Sistemi di recupero residenziale

Deumidificatore combinato ad unità di recupero calore ad altissima efficienza

Sistemi di recupero residenziale DHR

L’unità DHR per applicazione residenziale, idonea esclusivamente ad installazione orizzontale a soffitto, abbina una elevatissima efficienza di recupero del calore sull’aria espulsa al trattamento di deumidifica operato sull’aria da immettere in ambiente, miscela in generale di aria di rinnovo prelevata dall’esterno ed aria ricircolata prelevata dagli ambienti interni più puliti.
Questo è possibile grazie a fasi di pretrattamento e postrattamento, il cui fluido termovettore è l’acqua proveniente dall’impianto a pannelli radianti, e ad un classico circuito frigorifero intermdio a compressore (quest’ultimo attivato soltanto durante la stagione estiva). L’aria trattata, di conseguenza, viene immessa con una marcata capacità di asporto del carico latente interno, provvedendo all’asciugatura degli ambienti più umidi.
Durante la stagione invernale, oltre al contributo del recupero calore, l’aria in immissione viene ulteriormente temperata anche dall’impianto ad acqua abbinato al sistema di pannelli radianti.

CARATTERISTICHE TECNICHE

Sezione con recuperatore di calore

• Involucro e coperchio in polipropilene espanso dotato di lamiere esterne di rinforzo per la chiusura degli elementi a tenuta e per il fissaggio a soffitto/parete; sagomatura aerodinamica interna dei circuiti aria atta a minimizzare le perdite di carico ed i fruscii
• Filtri sintetici a pannello in classe di efficienza G4 su entrambe le prese aspiranti; filtri opzionali aggiuntivi di tipo compatto in classe di efficienza F7 in polipropilene e bassa perdita di carico; estrazione dei filtri mediante sportelli indipendenti del tipo a tappo, dotati di presa ergonomica
• Recuperatore statico aria-aria in controcorrente ad altissima efficienza (fino al 95%) in polistirene, completo di sistema motorizzato di by-pass parziale e facilmente estraibile per pulizia
• Ventilatori di immissione ed espulsione a girante libera in poliammide e fibra di vetro rinforzata direttamente accoppiati a motore elettrico EC ad altissima efficienza, singolarmente regolabili in continuo dall’elettronica di bordo; disposizione ottimizzata delle sezioni ventilanti per la riduzione del rumore trasmesso verso gli ambienti
• Connessioni aerauliche circolari in materiale plastico dotate di guarnizione di tenuta supplementare (presa aria di rinnovo ed aria espulsa)
• Connessione interna per aria di ripresa dagli ambienti puliti e rimessa in circolo
• Controllo elettronico completo di n°03 sonde NTC a bordo macchina per la gestione della ventilazione, del free-cooling/free-heating, dello sbrinamento del recuperatore e della sezione con deumidificatore; possibilità di interfaccia al sistema di supervisione domotica tramite protocollo Modbus RTU
• Interfaccia utente remota con sonda di temperatura ed umidità ambiente incorporata

Sezione con deumidificatore

• Struttura in lamiera Aluzink a doppio pannello con spessore di 15 mm ed isolamento intermedio in poliuretano espanso
• Flangia di accoppiamento frontale al modulo con recuperatore di calore e ganci a leva laterali per fissaggio rapido
• Connessioni aerauliche circolari in materiale plastico con guarnizione di tenuta supplementare (aria di ripresa WC e aria di ricircolo ulteriormente dotate di serranda di taratura motorizzata)
• Circuito di pre e post-trattamento con coppia di batterie a tubi alettati a circolazione d’acqua in serie (proveniente da impianto a pannelli radianti), gestito attraverso valvola modulante aerauliche
• Filtro G4 a pannello sull’aria ripresa dall’ambiente e posta in ricircolo
• Compressore ermetico alternativo a R134a
• Valvola termostatica di espansione
• Batterie di evaporazione e condensazione a tubi alettati
• Scatola esterna per i collegamenti elettrici alla rete (alimentazione) ed alla macchina base (consensi)

1 modello 125 ÷ 250 m3/h

Nella sezione DOCUMENTI è disponibile il dépliant tecnico completo relativo ai SISTEMI DI RICAMBIO CONTROLLATO DELL’ARIA